fbpx

Polizza cauzionale, una tutela contro le insolvenze

La polizza cauzionale, chiamata anche polizza fideiussoria, si stipula affinché l’assicurazione garantisca il pagamento a favore di un terzo soggetto (il beneficiario) di una determinata somma di denaro, in caso l’assicurato sia impossibilitato a versare la cifra dovuta.

Per esempio, se si è richiesto un mutuo, tramite la polizza cauzionale si potrà garantire alla banca il pagamento mensile della rata. In caso di inadempimento dell’obbligazione, infatti, sarà l’assicurazione a pagare per te.

Cos’è e cosa fa la polizza cauzionale

La polizza cauzionale garantisce il pagamento della somma che devi versare al tuo debitore in ogni circostanza, anche se per un qualunque motivo ti trovassi a corto di liquidi.

Attraverso il contratto di fideiussione, l’assicurazione si obbliga, infatti, a pagare al terzo beneficiario la somma dovuta.

La polizza fideiussoria è un accordo che disciplina il rapporto fra tre soggetti:

  • il contraente, ovvero il soggetto che deve fornire una garanzia, ma impossibilitato a fornire l’intera copertura economica richiesta;
  • il beneficiario, ovvero il soggetto che beneficia della polizza fideiussoria assicurativa come garanzia di pagamento;
  • il fideiussore, ovvero l’agenzia assicurativa o l’ente bancario che emette la cauzione.

Le polizze assicurative vengono rilasciate sia dalle agenzie assicurative che dagli enti bancari.

In entrambi i casi viene sempre richiesta una documentazione preventiva alla stipula della polizza, che dimostri la solvibilità e la solidità del contraente.

Solo dopo aver verificato la solvibilità del richiedente e quantificato il rischio, l’ente emetterà la polizza cauzionale. Verrà specificato l’importo garantito, la durata del contratto e il costo della fideiussione assicurativa.

Quando richiederla

Le situazioni in cui si ha necessità di richiedere un finanziamento a una banca o una finanziaria sono svariate.

Oltre alle richieste di credito è possibile stipulare una polizza cauzionale per coprire un contratto d’affitto.

In questo modo l’assicuratore si assume i rischi di eventuali insolvenze legate al contratto stesso. Questa pratica della fideiussione assicurativa è molto diffusa nel mercato immobiliare e serve a tutelare tutte le parti coinvolte.

Inoltre, molti liberi professionisti utilizzano la polizza fideiussoria per il rimborso IVA, in particolare quando essi vantano un credito nei confronti dell’Agenzia delle Entrate e ne richiedono il rimborso anticipato.

La polizza cauzionale può, infine, essere stipulata anche per gli appalti pubblici. Essa assicura la corretta esecuzione dei lavori e tutela, anche in questo caso, tutte le parti coinvolte.

Se devi affrontare una spesa importante, dunque, e vuoi avere le spalle coperte in caso si presenti qualunque imprevisto, stipula la tua polizza cauzionale.

Per ulteriori informazioni rivolgiti a Bianchi Assicurazioni, l’agenzia di assicurazioni Latina, e richiedi il tuo preventivo gratuito.

Seguici su Facebook.

Richiedi un preventivo

Scegli il tipo di assicurazione da stipulare:

Dettagli del richiedente:



Acconsento a ricevere comunicazioni tecniche e promozionali secondo la normativa GDPR (UE 2016/679).

test